Teatro dei Fauni

FESTIVAL

20° Festival internazionale Il castello incantato

Locarno e dintorni dal 14 luglio all’8 settembre

Il castello incantato è un festival internazionale di teatro di figura nato nel 1998. La qualità degli spettacoli proposti e la cornice suggestiva delle piazzette dei villaggi, sulle le rive del Lago Maggiore, nelle Valli e nella corte del Castello Visconteo a Locarno, richiama un pubblico numeroso.

Il carattere popolare della manifestazione, in alcuni villaggi c’è ancora chi si porta la sedia da casa, l’accoglienza informale e festosa rendono le serate interessanti anche per chi non frequenta i teatri.

Gli spettacoli proposti comprendono dalle produzioni di teatro di burattini e marionette tradizionali a spettacoli in cui quest’arte si mescola con altri generi di arte scenico (attori, musica dal vivo, danza). Il confronto tra tradizione e innovazione nel teatro di figura è uno dei temi principali del festival.

Spesso la serata inizia con il Laboratorio di costruzione di burattini al volo, in un’ora il pubblico costruisce con il materiale messo a disposizione dal festival , un burattino, una marionetta ogni sera diversa che poi si porta a casa. Durante il Festival si tengono anche laboratori di approfondimento per ragazzi e adulti a cura del Teatro dei Fauni e di artisti ospiti.

Dal 2009 il festival assegna un premio alla carriera a un burattinaio o marionettista che si sia distinto per un lavoro di qualità e originalità.

  1. 2009 il premio è andato a Vrene Ryser del Koffertheater di Basilea
  2. 2010 al burattinaio e pedagogo del teatro di figura italiano Walter Broggini
  3. 2011 all’autore e burattinaio veneto Gigio Brunello
  4. 2012 all’attore, regista, burattinaio cubano Armando Morales
  5. 2013 il premio è stato sospeso per mancanza di fondi
  6. 2014 a UNIMA Suisse, l’associazione per il teatro delle marionette
  7. 2015 a Tadeusz Wierzbicki artista e ricercatore di luce e ombra Polonia
  8. 2016 a Abani Biswas direttore artistico di Milòn Mèla India

Direttrice artistica
Santuzza Oberholzer
Ufficio:
via alla Scuola 10
CH-6605 Locarno
Atelier:
via alla Morettina 2
CH-6600 Locarno